Corsi Forex

Forex una moda o una nuova professione?
In periodi di crisi, molte persone cercano delle alternative, possibilmente part-time, per arrotondare i propri guadagni, da un po’ di tempo a questa parte si sente parlare sempre più di FOREX on line, ossia il Mercato dei cambi sulle Valute. A questo proposito abbiamo intervistato il dr. Massimo Montani di Master Trading Italy, azienda leader nel campo della formazione professionale, tra le prime in Italia a realizzare corsi di Forex in aula e On line.

Da quanto tempo vi occupate di corsi Forex ?
“ La nostra società è nata nel 1998 e si è occupata da sempre di insegnamento e formazione: corsi di Marketing, stage di vendita, seminari di finanza e sul Franchising, ecc… nel 2006 quando internet ormai era da tempo una realtà mondiale e anche in Italia si è potuto finalmente operare direttamente con il proprio computer da casa o dall’ufficio sulle cosidette “Piattaforme Forex”, con l’ausilio di alcuni validi operatori del settore (Trader professionali di estrazione bancaria) abbiamo iniziato a tradare, ossia realizzare operazioni di cambio sulle valute, una volta sperimentate e messe a punto le prime regole e le prime strategie, ci siamo resi conto che esisteva una interessante nicchia di persone che stanche o deluse dei “borsini azionari” erano interessate a realizzare da se i propri trading in questo mercato; il Forex appunto, che fino a poco prima era riserva di caccia esclusiva delle banche.

Alcuni (pochi) hanno trovato la soluzione che cercavano e sono riusciti a moltiplicare rapidamente i propri soldi, altri (la maggioranza) hanno finito per rimetterceli. I primi generalmente avevano approfondito studi ed esperienze nel settore, i secondi erano autodidatti che pensavano fosse sufficiente un po di fiuto e di fortuna per sbancare il Casinò dei mercati
finanziari mondiali.

Così per soddisfare questa necessità, è nata la nostra Forex School, quando siamo partiti con i primi seminari in aula, presso le sale di Trading Library, i pochi pochi allievi partecipanti ci chiedevano:
La norstra risposta è la medesima ancora adesso: “Certamente il Forex può essere una professione anche molto redditizia… ma … occorre conoscerla! Chi si metterebbe a fare l’idraulico o il geometra o il dentista senza una adeguata preparazione ? “

Il forex a detta di tutti gli esperti è il miglior mercato finanziario del mondo, anzi è LA MADRE DI TUTTI I MERCATI , è sufficiente un PC , una buona piattaforma on line, un paio d’ore al giorno e si possono ottenere dei guadagni notevoli (oppure si possono perdere tutti i soldi investiti nel giro di poche ore) tutto dipende in primo luogo dalla CONOSCENZA e dalla PREPARAZIONE. Mai dalla fortuna, la fortuna ci può sorridere un giorno e abbandonarci come un amante crudele il giorno dopo.

Ma voi operate anche come Broker?
Assolutamente NO, in passato siamo stati partner di SAXO BANK ma sempre solo esclusivamente come insegnanti di Forex. Poi hanno aperto una filiale in Italia e le nostre strade si sono divise.
Attualmente abbiamo una libera collaborazione com Morgan Manhattan di Londra. Noi gli segnaliamo tutti i nostri allievi, loro gli mettono a disposizione gratuitamente una piattaforma demo per iniziare a fare trading senza rischiare soldi veri, poi se qualcuno apre con loro dei conti deposito per operare sul forex, gli viene rimborsata integralmente la spesa sostenuta per partecipare ai ns. corsi.

Quando abbiamo iniziato praticamente non esistevano centri per l’insegnamento del Forex oggi ve ne sono svariate decine e tutti i giorni ne spuntano di nuovi come i funghi, ma stranamente la maggioranza offre i propri servizi gratis, viene da chiedersi come mai ? la risposta è semplice, si tratta di corsi che vengono tenuti per conto di banche o di broker, generalmente forniscono un veloce infarinatura di base, poi passano ad illustrare la propria piattaforma e le proprie qualità, ma a mio avviso la formazione offerta spesso è piuttosto carente o perlomeno superficiale.
Noi ultimamente insegnamo anche le tecniche di arbitraggio, pensi che alcuni istituti addirittura le proibiscono espressamente! Visto che non c’è nulla di illecito, la cosa dovrebbe far riflettere!

da TREND-ONLINE.COM