Nordest corre il Franchising 30 nuove aperture

Nordest corre il Franchising 30 nuove aperture

Cibo e moda: 30 aperture a Nordest
lapiadineriaDa Queen’s Chips a Pittarosso, tutte le novità di un settore in crescita
VENEZIA Nuovi punti vendita del food e del fashion pronti a partire in Veneto a conferma di una ritrovata effervescenza dei consumi. Per quanto riguarda la ristorazione «fast», la catena Queen’s Chips accenderà le insegne a Padova e a Venezia, mentre La Piadineria, già presente in alcuni importanti centri commerciali come GrandAffi, Le Piramidi e Grande Mela, replica nei prossimi mesi in provincia di Venezia all’interno della Nave de Vero di Marghera e del Valacenter di Marcon.

Roadhouse Grill (Gruppo Cremonini) sbarcherà invece in Veneto ad Affi con un nuovo ristorante dove saranno impiegati una trentina di giovani neoassunti. Sul fronte della moda, il marchio veneto Pittarosso esordisce con un nuovo punto vendita di oltre 900 metri quadrati all’interno del centro commerciale Città Fiera, alle porte di Udine. Venendo al settore dei prodotti erboristici, la catena Lavanda di Venzone, guidata dall’imprenditrice friulana Paola Toso, prevede di espandersi dal Friuli al Veneto aprendo nuovi punti vendita a Belluno, Treviso, Verona, Caorle, Padova, Mestre e Pescheria del Garda. Invece Thun, l’azienda di oggettistica di Bolzano già radicata in tutto il Triveneto, aprirà un nuovo negozio in Veneto, a Castelfranco.

Per il gruppo ottico Nau! le aperture per il 2016 sono concentrate nel solo Veneto a Conegliano, Padova e Verona. «Ad attirare gli imprenditori commerciali nel Triveneto – spiega Mario Resca, presidente Confimprese – sono soprattutto le grandi città a vocazione turistica. I retailer Confimprese, che aprono nuovi punti vendita prevalentemente in franchising, appartengono a settori merceologici diversi e testimoniano la vitalità della particolare formula distributiva, la quale permette con investimenti iniziali contenuti di avviare un’attività autoimprenditoriale sotto l’egida protettiva del franchisor». Le aziende di questo segmento hanno registrato nel mese di gennaio 2016 una crescita di vendite di oltre un punto in Veneto e Trentino Alto Adige, con una leggera flessione, invece, in Friuli Venezia Giulia.

da corriere.it

[contact-form-7 id=”6252″ title=”Blog Franchising 2″]