Gomma & Service il Franchising corre

gomma-e-service-motoPresentata nello scorso week end presso la sede Ma.Wi Moto di Faenza la squadra sponsorizzata dalla più grande catena Italiana in franchising del settore pneumatici. In una due giorni caratterizzata da un clima primaverile, la compagine diretta da Franco Brunetti presente nel piazzale della concessionaria Honda con la propria struttura logistica, ha svelato al pubblico di appassionati, giornalisti e semplici curiosi un programma a dir poco ambizioso che vedrà ben sette piloti al via in tutte cinque le classi del Campionato Italiano Velocità. Un impegno titanico, e decisamente in contro tendenza con l’attuale situazione economica, ma allo stesso tempo finalizzato a diffondere quei segnali di ottimismo che non mancheranno di raccogliere consensi anche nel mondo del motociclismo agonistico. La squadra romagnola si presenta non solo numerosa, ma anche estremamente variegata, infatti annovera piloti di diverso livello ed età, universo femminile compreso ,tutti accomunati dai colori Gomme & Service e dall’utilizzo di moto Honda gommate rigorosamente Dunlop .

Si inizia dal quindicenne di Calcinelli Isaak Fossi che cercherà di trasformare in risultati importanti, l’esperienza accumulata nella sua prima stagione in sella alle 125 GP, sarà al via sia del CIV che nell’ RS 125 GP Trophy. Nella neonata STK 600 scenderanno in pista Simone Sancioni Beatrice Bossini che ha scelto coraggiosamente la nuova e competitiva categoria pur a corto d’esperienza in sella alle 600. Raffaele Vargas difenderà i colori del team Gomme & Service by Brunetti nella prestigiosa 600 SS del CIV e contemporaneamente prenderà parte alla CBR 600 RR Cup. Nella STK 1000 Andrea Pasetto avrà a disposizione una CBR 1000 RR per tentare di imporsi in una categoria nuova per un pilota che come lui viene dalla Supersport. In fine la massima categoria accoglierà i piloti dalla livrea bianco gialla Christian Mazzoleri e Luca Pini, il primo con l’obiettivo della zona punti e il secondo deciso a riscattarsi da due stagioni poco soddisfacenti in sella alla Yamaha, tornando a lottare per il podio della Superbike. reduce da una stagione d’apprendistato nella 4 tempi e

Proprio in questi giorni sono in programma diversi test pre campionato, che culmineranno nella partecipazione di tutta la squadra alla prima gara dell’anno di scena il 29 Marzo sul Misano World Circuit.  

Franco Brunetti team Manager: “Stiamo vivendo un periodo non molto felice a livello economico, probabilmente era più facile ridimensionare i programmi, ma questo non fa parte della mia indole, ho avuto la possibilità di schierare sette piloti e per giunta in tutte le categorie ed assieme ai miei sponsor, che non finirò mai di ringraziare, ho accettato quella che può considerarsi una grande sfida. Cercheremo di razionalizzare il nostro operato in modo da offrire a tutti il massimo del supporto,senza trascurare l’aspetto sportivo e aggregativo che rimane alla base della nostra attività. Per quanto riguarda i risultati con un impegno allargato a tutte le categorie mi aspetto dai giovani un miglioramento costante nell’arco della stagione, mentre dai più esperti non nascondo di  nutrire delle aspettative di risultato in particolare da Simone Sancioni e Luca Pini. Mi preme poi rimarcare la scelta coraggiosa di Beatrice di schierarsi nella super competitiva STK 600, con l’obiettivo considerando la sua scarsa esperienza di qualificarsi.