Auchan punta al franchising per sette dei suoi negozi

Auchan punta al franchising per sette dei suoi negozi

Auchan, il noto rivenditore di prodotti alimentari francese, famoso per essere proprietario dei suoi negozi, si prepara per una significativa transizione strategica. Secondo diverse fonti, l’azienda sta pianificando di vendere sette dei suoi negozi a franchisee, indicando un maggiore affidamento su questo modello operativo in futuro.

La notizia di questo importante progetto di sviluppo del franchising è stata annunciata durante l’ultimo CCSE del gruppo, secondo quanto riferito da Gilles Martin, rappresentante sindacale del gruppo CFDT in Auchan. Martin ha menzionato che l’operazione di vendita riguarderà inizialmente sette supermercati, anticipando che potenzialmente metà della base dei supermercati francesi potrebbe essere trasformata in franchising.

I negozi interessati da questa operazione, come rivelato dalla rivista specializzata LSA, includono Montdidier (Somme), Ferrières-en-Bray (Seine-Maritime), Saverne (Bas-Rhin), Aurillac (Cantal), L’Haÿ-les-Roses (Val-de-Marne), Rambouillet e Les Mureaux negli Yvelines. In risposta a un’interrogazione da parte dell’AFP, il management di Auchan ha confermato questa lista di negozi, specificando che sono in corso attive ricerche di acquirenti e che le discussioni sono ben avviate per alcuni di essi.

Auchan ha espresso l’intenzione di sviluppare il format in franchising per i supermercati, sebbene non siano stati confermati dettagli sul numero di punti vendita che potrebbero essere coinvolti.

Questo sviluppo è stato descritto da Martin come un cambiamento radicale per questa azienda familiare. Secondo il sito web di Auchan, l’azienda vanta 119 ipermercati, 235 supermercati e 10 minimarket in Francia, dove impiega 65.000 persone.